Non usare solo i Social Network per fare business online!

image_pdfimage_print

Scopri perché sono pericolosi i Social Network per fare business online

 

Sempre più spesso mi chiedono se per un professionista è sufficiente utilizzare i Social Network nella comunicazione on-line, oppure è importante avere un proprio sito internet. La mia risposta è, senza ombra di dubbio, che è fondamentale avere un proprio sito internet.

Questo per diversi motivi:

  1. Niente su Internet è eterno, neppure Facebook, Linkedin, Twitter o Youtube. Lo strumento che spopola oggi potrebbe essere relegato all’oblio fra qualche anno…e tu con lui.
  2. I social network non sono enti di beneficenza e hanno come obiettivo quello di monetizzare. Nella prima parte del loro ciclo di vita sono incentrati sulla “crescita veloce”. Per fare questo moltissimi servizi sono gratuiti ed ottenere visibilità a basso costo è fattibile. Finito questo periodo però le strategie cambiano ed il portale comincia a considerarti per quello che sei: un cliente da cui ricavare fatturato.
    Pensa a Facebook: fino a poco tempo fa era sufficiente creare una fan page di successo con contenuti di qualità per ottenere visibilità. Oggi per continuare a mostrare efficacemente alla propria community i post, diventa fondamentale sponsorizzarli, ossia fare pubblicità a pagamento. Inoltre più società diventano inserzionisti, maggiore sarà il costo da sostenere per fare advertising, secondo la sempre valida legge della domanda e dell’offerta.
  3. I social network hanno policy e regolamenti che nessuno legge mai. La loro violazione (anche involontaria) può portare alla sospensione o alla cancellazione dell’account di fatto a discrezione del social network. Immaginati di aver scritto centinaia di post e da un giorno all’altro il tuo account viene sospeso per vere o presunte violazioni del copyright o per contenuti giudicati inappropriati. Tutto il tuo lavoro sarebbe perso: la community faticosamente conquistata e gli articoli: un disastro.

 

Allora, ti starai domandando quale strategia consiglio.
Semplice: il  TUO sito deve essere il cuore della strategia di comunicazione e dovrebbe contenere al suo interno un blog dove posti gli articoli.  Sui social network condividerai semplicemente i post del TUO sito web.

Una volta che un visitatore è giunto sul tuo sito devi cercare di fidelizzarlo. Tutti gli altri strumenti, compresi i social network, dovrebbero venire usati con l’obiettivo di portare utenti a visitare la tua property.

Utilizzando questa strategia, se individui un nuovo social network dove vuoi essere presente non farai altro che condividere gli articoli già presenti sul TUO sito. Se “muore” un social network dove eri presente i danni saranno molto più contenuti.

 

Fonti:

 

Commenti Facebook
image_pdfimage_print

PierAngelo Suardi

Nato a Milano nel lontano 1970. Una Laurea in economia aziendale in Bocconi presa tanti anni fa e attualmente studente in Psicologia presso l'Università di Padova. Sono stato imprenditore, consulente e dipendente; lavoro nel mondo del business in Internet dal 1997. Sono inoltre appassionato di fotografia.

Potrebbero interessarti anche...