Fai Personal Branding con gli Eventi?

Osservo professionisti organizzare eventi a volte utili per i potenziali clienti altre volte solo prestigiosi ma quasi sempre comunicati male.

L’evento non deve essere visto solamente come un momento per acquisire nuovi clienti ma come uno strumento fondamentale per aumentare il Personal Branding e l’appeal commerciale nei mesi precedenti e successivi all’evento stesso.

Limitarsi a pubblicare su Facebook il giorno dopo una foto con la dicitura “nella splendida cornice di…”e ringraziare per la partecipazione non è il miglior modo di sfruttare le potenzialità di visibilità che un evento ti offre.

Quello che andrebbe fatto è invece un vero e proprio piano editoriale digitale temporalmente collocato prima, durante e dopo l’evento.

In questo post introduttivo indicherò le logiche, nei post successivi suggerirò come agire prima, durante e soprattutto dopo l’evento.

Mi limiterò alle tecniche on-line che conosco, ma i consigli di un bravo addetto all’ufficio stampa/pubbliche relazioni sapranno dare ulteriori frecce al tuo arco!


PRIMA DELL’EVENTO

L’obiettivo è quello di creare una vera e propria storia suddivisa in “puntate” che raggiunga e coinvolga tutto i nostri clienti e prospect.

Tutto deve essere documentato e condiviso con il nostro pubblico: dalla fase preparatoria fino al momento prima che entrano gli ospiti.

 

DURANTE L’EVENTO

L’evento deve essere fotografato e videoregistrato professionalmente in modo da disporre di tutto il materiale da utilizzare in seguito.

 

DOPO L’EVENTO

Dopo l’evento tutto il materiale deve essere lavorato e predisposto per una comunicazione efficace sia in ottica di personal branding sia in ottica commerciale.

Se ben progettato e correttamente collocato online, la sua utilità continuerà per anni.

LE PAURE

Mi è capitato che qualche professionista mi confidasse la paura di divulgare l’evento per timore che clienti non invitati lo venissero a sapere.

Io ritengo che se il tuo evento è formativo dovresti invitare tutti i tuoi clienti potenzialmente interessati.

Più la sala è piena e maggiore sarà il successo per il tuo Personal Branding, anche agli occhi delle referenze a cui punti.

Pensa di essere al loro posto e di andare ad un evento dove ci sono poche persone mentre in un altro decine di persone interessate prendono appunti. A quale dei due professionisti ti affideresti con maggiore fiducia? Quale riterresti un “guru”?